Targhe in Acciaio Inox con scritte in rilievo

Il Top della gamma é rappresentato dai prodotti in Acciaio Inox AISI 316

 

 

TARGA_SIRGR_2.jpg

Targhe in Acciaio INOX di nuova generazione

 

La targa in Acciaio inox é di per se il massimo punto di riferimento espresso dal settore. La sua natura offre possibilità di esecuzione adatte ad ambienti ostili e normalmente preclusi ai comuni metalli ferrosi.

L'acciaio inox può essere serigrafato, inciso, stampato in digitale con  attrezzature e prodotti specifici o decorato perfettamente con applicazioni precomposte anche in rilievo. In questo caso come ultima ed assolutamente innovativa tecnologia sviluppata nei nostri laboratori, si ottengono targhe di pregio assoluto, sopratutto dal punto di vista estetico.

 

Sono possibili personalizzazioni anche serializzate, sequenziali sia numeriche che alfanumeriche, barcode e pittogrammi con tutte le accortezze necessarie.

 

Distinguersi... Con classe ed eleganza senza compromessi.

 

Targa_INOX2.jpgIl fascino dell'acciao dovuto alla sua rinomata struttura composita, va al di là di ogni ragionevole dubbio ed attrae un numero sempre maggiore di estimatori. Abbiamo sviluppato tecniche esplorative che oggi rendono possibili ottimi risultati di riferimento per l'esecuzione di moltissime applicazioni di successo.

 

In alcune delle immagini rappresentate é possibile notare il risalto delle scritte e della grafica. La tecnologia attuale unita all'esperienza acquisita, ci permette di ottenere risultati prima impensabili, senza porre tutti quei limiti che un tempo erano vincolati da macchinose operazioni.

 

Attualmente la targa in acciao inox mostra nuovi ed interessanti aspetti relegati all'immagine, alla cui struttura da sempre si riconosce la preziosità ed il rispetto che si conviene ad un prodotto destinato a durare nel tempo. A questo si sovrappone una nuova espressione visiva dell'effetto rilievo prima sconosciuta, essa rende bene evidente l'idea del nuovo, é attraente e cattura l'attenzione, con il marchio e le scritte in rilievo di aspetto estremamente brillante.

 

Il gioco di riflessi in risalto generato dagli elementi é molto efficace, il contrasto tra il satinato dell'acciaio e la brillantezza della grafica, crea una condizione ottica di pregevole e ricercato effetto.

 

Provate a pensare la vostra targa in questi termini... Come il biglietto da visita della vostra azienda, la prima cosa che viene vista, il primo vero impatto con il cliente. Se distinguervi dalla massa è davvero il vostro desiderio, non resta che provare e darci fiducia.

Questa é sicuramente la vostra occasione e noi sappiamo bene che non ve ne pentirete.

 

Voi immaginatela... Noi siamo pronti a farla prima possibile.

 

Targhe in Acciaio INOX, Alluminio anodizzato o preverniciato

Un po' di storia sui metalli che usiamo...


Acciaio INOX AISI 316 ed AISI 304

La scoperta dell'acciaio inossidabile si deve all'inglese Harry Brearly di Sheffield: nel 1913, sperimentando acciai per canne di armi da fuoco, scoprì che un suo provino di acciaio con il 13-14% di cromo e con un tenore di carbonio relativamente alto (0,25%) non arrugginiva quando era esposto all'atmosfera.

Successivamente questa proprietà venne spiegata con la passivazione del cromo, che forma sulla superficie una pellicola di ossido estremamente sottile, continua e stabile.

 

I successivi progressi della metallurgia fra gli anni ‘40 e ‘60 hanno ampliato il loro sviluppo e le loro applicazioni. Tuttora vengono perfezionati e adattati alle richieste dei vari settori industriali, come il petrolifero/petrolchimico, minerario, energetico, nucleare ed alimentare.

 

Il termine acciaio inossidabile (o inox) indica genericamente gli acciai ad alta lega contenenti cromo, generalmente in quantità fra l'11 ed il 30%. Altri leganti che aumentano la resistenza alla corrosione sono nichel, molibdeno, rame, titanio e niobio; in ogni caso, perché si possa parlare propriamente di acciaio, il totale degli elementi leganti non deve superare il 50%....

 

Alluminio Anodizzato:

L'alluminio è di gran lunga il più giovane tra i metalli di uso industriale, essendo stato prodotto per la prima volta su larga scala industriale poco più di 100 anni fa. Come altri metalli (piombo, stagno e ferro) l'alluminio esiste in natura solo sottoforma di composto.

 

L'alluminio deriva il suo nome da Alum, più tardi allume, un solfato di alluminio conosciuto ed utilizzato sin dall'antichità per la preparazione di tinture e medicinali. La 'scoperta' dell'Alluminio risale al 1807 quando il chimico inglese Sir Humphrey Davy (1778 –1829) ipotizzò che l'"alum" fosse il sale di un metallo ancora sconosciuto a cui diede il nome di "alumium", successivamente modificato in "aluminium".

 

L'alluminio è un metallo "giovane" in quanto divenne industrialmente producibile solo nel 1890, grazie all'ideazione di Bayer del processo di estrazione dal minerale bauxite.

 

Molti sono i motivi che inducono a scegliere un metallo come l'alluminio:

 

  • è LEGGERO (peso specifico 2.7 kg/dm³)
  • ha una buona LAVORABILITA', PLASTICITA', e FORMABILITA'
  • è un buon CONDUTTORE elettrico e termico
  • ha una buona RESISTENZA meccanica
  • è resistente agli AGENTI ATMOSFERICI
  • ha un gradevole ASPETTO ESTETICO

Le numerose leghe dell'alluminio con le loro svariate caratteristiche, hanno permesso l'impiego di questo metallo negli utilizzi più vari: parti meccaniche, serramenti, automobili, navi, aerei, accessori e complementi d'arredo. La storia dell'alluminio, tuttavia, non finisce qui poiché ancora oggi continuano la ricerca e la scoperta di nuove applicazioni di questo metallo.


----------------------------------------------------------
 
A fronte di un'attenta selezione, abbiamo scelto le leghe più idonee da utilizzare per i nostri prodottì e con il trattamento di anodizzazione o prevericiatura che rispecchi le caratteristiche necessarie, affinché si abbia la certezza di ottenere la massima durata nel tempo, nonostante le lunghe esposizioni in esterno ed in condizioni ambientali avverse.

 

 
 

Distanziali Acciaio Inox, Alluminio, Ottone, Cromo, Oro, lucido/satinato

Distanziale_Acciaio.jpgDistanziali: Come dove e quando sono necessari...DIST_ALLUMINIO.jpg


Il kit dei distanziali viene fornito solo su richiesta ed é sempre consigliato come complemento alla targa, sopratutto quando si esige un buon risultato estetico ed una corretta e duratura applicazione.

 

Esistono distanziali idonei per il fissaggio di targhe in ambienti protetti, all'interno di edifici oppure in aree riparate ed articoli per uso in condizioni di esposizione ambientale perennemente in esterno. Essi differenziano dai primi prevalentemente per la struttura compreso i particolari di corredo, studiati per l'uso preposto.

 

I distanziali spesso sottovalutati, svolgono un ruolo importante sul piano estetico, dando risalto e visibilità alla targa. Aiutano ad ottenere un migliore effetto visivo accentuando la profondità di campo.

 

Distanziali-steel-20-inox.jpgInoltre hanno un ruolo preciso e specifico di estrema utilità ai fini del montaggio, pertanto sono necessari ed in certi casi addirittura indispensabili. Le pareti esterne molto spesso presentano problemi di planarità, asperità e protuberanze che creano problemi di fissaggio, facilmente risolvibili con l'uso dei distanziali.

 

Le dimensioni dei distanziali sia riferendosi al diamentro sia all'altezza, dovranno essere sempre proporzionate alla struttura della targa. Il design, il tipo del materiale e la colorazione dovranno mantenere lo stesso stile, con abbinamenti di colore in perfetto feeling.

 

 

Lasciatevi consigliare, perchè i dettagli in fondo... sono quelli che contano.

 

---------------------------------------------------------------------

 
ND siti web